clicca per visitare il Centro di Neurologia
DEMENZA SENILE

Parliamo di demenza senile quando viene a verificarsi un notevole calo della memoria o di un'altra capacità cognitiva. Le malattie di demenza senile portano ad una perdita graduale della funzionalità della memoria a lungo termine fino a portare il soggetto affetto dalla malattia ad avere grosse difficoltà nell'esprimersi oltre che a ricordare le cose. Per questo motivo le persone affette da demenza senile non riescono più a svolgere una vita autonoma e necessitano di assistenza domiciliare o addirittura, nei casi più gravi e terminali, di ricovero.

Non esistono terapie specifiche per la cura della demenza senile però è possibile somministrare farmaci che in qualche modo rallentano il progresso della malattia. Ad esempio i farmaci inibitori della colinesterasi rallentano e stabilizzano il calo del sistema cognitivo migliorando la qualità della vita delle persone affette da demenza senile.

Accanto alle cure farmacologiche è possibile contrastare la demenza senile agendo sul miglioramento delle abitudini di vita dei soggetti affetti. Può essere utile aumentare l'astenzione di cibi antiossidanti, come frutta e verdura, e ridurre l'assunzione di carne e formaggi. Inoltre abituare i soggetti a riprendere l'abitudine dell'esercizio mentale giocando a scacchi, dama o semplicemente a carte o facendo un cruciverba. Non esistono ancora prove scientifiche dell'ereditarietà della demenza senile, in tal caso risulterebbe inutile qualsiasi forma di prevenzione. Sicuramente , una diagnosi precoce potrebbe essere utile per limitare e rallentare, quanto più possibile i danni della malattia. 

 

 







 

Posizionamento Google Realizzazione Sito Web MEDIA2BUY Links Sito in fase βeta
- Login -